Pazienza

Pazienza

Come può una società – che si fonda su sughi pronti, ricette di torte veloci, cene surgelate, e fotocamere istantanee – insegnare la pazienza ai suoi giovani?

Paul Sweeney

Quante volte pensate a quanto era buono il ragù della nonna rispetto a quel barattolino triste che continuate a versare nelle vostre pause pranzo sui maccheroni di turno?

Pazienza

Quel ragù era frutto di amore, passione ma soprattutto ore e ore di pazienza.
Proprio quest’ultimo ingrediente era il segreto per quelle emozioni che vi trasmetteva la pasta della nonna.
Non ho intenzione di parlarvi di quanto la velocità di questi tempi ci danneggerà o ci ha già danneggiato ma voglio paragonare il ragù della nonna a progetti di grafica e web.

Molte volte capita a chi fa il mio lavoro di avere clienti che pretendono, alle volte con gentilezza altre volte no, di avere dei prodotti grafici quasi immediati. Per quanto gli si possa spiegare che ci voglia del tempo per un progetto di qualità e quindi utile a una migliore comunicazione pare che la loro pazienza sia sempre esaurita.
Ci sono state volte che mi sono stupita e ho stupito della mia velocità nel creare qualcosa di funzionale e “carino” esteticamente ma io non ero mai convinta al massimo, perchè?

Perchè “Ogni scarrafone è bello a mamma soja” non funziona anche per i propri lavori, molte volte ho evitato di partecipare a concorsi (mangiandomi poi le mani eh!)  perchè non ero convinta dei miei disegni, perchè non sentivo il tema abbastanza chiaro nella mia testa, perchè… , perchè … di motivi ne trovavo un milione!

Pazienza

Scusate ma è da un po’ che ce l’avevo pronta

Purtroppo l’autocritica nel lavoro del grafico deve essere equilibrata e molte volte è difficile quanto il tempo è poco e la pazienza di chi aspetta il lavoro è zero.

Grazie a dio, il grafico o il web designer non vi salverà la vita, non rischiate di morire se ci mette un giorno in più e nessuno ne soffrirà ma anzi, sarà la vostra azienda/ditta/agenzia/ristorante/attività/ecc. a guadagnarci perchè un bel logo, un bel sito e un bel biglietto da visita studiati con attenzione vi potranno rappresentare al meglio!

Ricordate sempre una cosa: 
il grafico è quella figura che da quando inizia un progetto a fino a quando non lo termina vivrà sempre pensando a quanto in ritardo lui sia, anche se mancano due settimane alla consegna.

 

via GIPHY

    Be the first to comment